necrologi busto arsizio

Come detrarre il costo dei necrologi a Busto Arsizio dalle spese funebri

La pubblicazione dei necrologi a Busto Arsizio è la comunicazione pubblica della perdita di una persona cara. Gli amici e i conoscenti sono informati dell’evento luttuoso, per poter partecipare alle esequie e per esprimere la propria vicinanza alla famiglia in una triste circostanza. L’agenzia di pompe funebri fornisce il servizio di pubblicazione del necrologio, sui giornali locali e nazionali e sul web.

Il costo per le pubblicazioni del necrologio rientra nella categoria delle spese funerarie detraibili. Dopo la morte di una persona, sono considerate deducibili dal Modello 730 o dal Modello Redditi le spese funerarie sostenute e documentate dell’importo massimo di 1.550 €. Non possono essere inclusi nella categoria tutti i costi sostenuti prima del decesso, ad esempio per acquistare un loculo cimiteriale.

Sono inclusi tra le spese funebri, oltre al costo per la pubblicazione dei necrologi:

  • Costo della lapide;
  • Costo delle composizioni floreali;
  • Costo del trasporto funebre e per la sepoltura, con documentazione rilasciata dall’agenzia di pompe funebri;
  • Versamento dei diritti cimiteriali al Comune.

Le spese funerarie sono detraibili da più persone, nel caso in cui abbiano effettuato il pagamento. Se nella documentazione è indicata un’unica persona, è necessario precisare in un’annotazione il nome degli altri soggetti oltre all’intestatario. Ogni persona deve ricevere una copia della documentazione, con una nota sottoscritta dall’intestatario. Il periodo di riferimento per la detraibilità della spesa è determinato dalla data dell’effettivo esborso di cassa, per il pagamento della fattura o della ricevuta.


Busto Arsizio necrologi

Busto Arsizio necrologi, l’annuncio funebre che omaggia pubblicamente il caro estinto

Busto Arsizio, i necrologi fanno ancora parte di quelle pratiche che accompagnano la morte terrena di una persona e ne onorano la memoria.

L’obiettivo di questo annuncio funebre è rendere pubblica la notizia della dipartita di una persona nella sezione riservata alle necrologie e agli annunci funebri di quotidiani e siti web specializzati in modo che arrivi alle persone che non sono a conoscenza dell’evento.

Oltre alle generalità e a una breve biografia del defunto, quindi, l’annuncio funebre può riportare informazioni riguardanti la celebrazione delle esequie. A scrivere un necrologio può essere un parente o un conoscente del defunto che desidera esprimere in questo modo il suo cordoglio per la scomparsa della persona cara.

In realtà la redazione e la pubblicazione di un necrologio su un giornale locale e nazionale può incontrare alcuni ostacoli, specialmente considerando che si tratta di un servizio regolato da regole e condizioni definite dalla testata su cui si intende pubblicarlo, come per esempio l’elaborazione di un testo breve e conciso e l’acquisto dello spazio entro le ore 18.00 di due giorni prima dei funerali.

L’impegno di trovare le parole giuste e pubblicare l’annuncio funebre entro tempi utili può essere demandata all’agenzia di pompe funebri che ha preso in carico l’organizzazione dei funerali.

Anche se la realizzazione dei necrologi sembra uno dei servizi funebri accessibili a tutti, un’ impresa funebre permette di non cadere nell’errore e infliggere ulteriore dispiacere a una situazione già di per sé dolorosa. In fondo, il necrologio non notifica soltanto il decesso di una persona cara, ma informa la comunità su data e luogo dei funerali che omaggeranno la vita del caro estinto.


Necrologi Busto Arsizio

Necrologi Busto Arsizio: come scriverli

Come si scrivono dei necrologi a Busto Arsizio?

Partiamo dal chiarire cos’è un necrologio. Si tratta di un annuncio funebre che contiene sia le generalità che una breve biografia della persona scomparsa. Solitamente viene pubblicato in delle sezioni apposite di quotidiani, siti web online, e riviste.

L’obiettivo di un necrologio a Busto Arsizio è quello di rendere la notizia della scomparsa pubblica. Chiaramente oltre alle informazioni inerenti il defunto/a saranno comunicate pure altri dettagli come il luogo, il giorno e l’ora in cui si celebreranno le esequie.

Per questo motivo il necrologio è di fondamentale importanza nei casi in cui il Comune di riferimento non autorizza l’affissione di manifesti pubblici nelle strade pubbliche, come può avvenire nelle città del Nord. Non deve essere necessariamente redatto da un giornalista ma anche da amici o conoscenti della persona che è venuta a mancare, un gesto che fa capire la vicinanza e il supporto al dolore della famiglia.

Data la natura del necrologio, è importante non sottovalutare la scelta delle parole e il tono con cui comunicare la triste notizia.

Vediamo insieme a quali cose prestare attenzione:

  • È importante che il nome e il cognome della persona scomparsa sia ben visibile, così come la data in cui è avvento il triste evento;
  • Successivamente è bene indicare i nomi di di chi comunica la notizia (scrivendo ad esempio “ne danno la triste notizia la moglie o il marito, i figli, il padre o la madre, i fratelli);
  • Verranno a questo punto indicati ulteriori dettagli riguardo la data/orario della cerimonia funebre e il luogo in cui essa si svolgerà;
  • Il tono sempre molto sobrio che magari tenga conto della personalità del caro defunto;
  • Anche la grafica deve essere semplice e arricchita di elementi decorativi di tipo religioso o floreale.

Busto Arsizio necrologi

Busto Arsizio necrologi: un supporto per onorare la scomparsa di una persona cara

Un valido strumento per onorare la scomparsa di una persona cara ed elaborare il dolore legato al lutto, è fornito da Borin Pompe Funebri, a Busto Arsizio fornitori di servizi funebri e necrologi. Come è tristemente noto, il funerale è un rituale facente parte di ogni tipo di cultura nel mondo. Difatti, tramite di esso, si caratterizza e si contraddistingue un evento significativo di una comunità.

L’elogio funebre è, indubbiamente, uno degli elementi tradizionali a cui si ricorre nella celebrazione della dipartita di una persona scomparsa. Grazie ad esso, infatti, è possibile evidenziare i principali eventi nella vita del defunto e le caratteristiche che lui o lei hanno mostrato in modo prominente. Questo è un qualcosa che risulta essere particolarmente utile per coloro che sono in lutto, perché tende a creare ricordi più intimi e individualizzati.

Tutta la cerimonia funebre è un mezzo tramite il quale si potranno condividere i ricordi riguardanti la persona che ci ha lasciato. Un qualcosa di altamente significativo con il quale si potrà raccontare la storia e affrontare la dipartita. La condivisione dei ricordi al funerale è, quindi, una vera e propria esternazione che consente di favorire una riconciliazione con il proprio dolore. Inoltre, afferma il valore che abbiamo sulla persona che è morta.

D’altra parte, onorare la memoria di un defunto è importante perché, tra le altre cose, permette alla famiglia e agli amici di riconoscere ed esprimere la propria perdita. Quindi, in conclusione, per rafforzare il proprio legame con la persona cara morta, affidiamoci a Busto Arsizio necrologi.


busto arsizio necrologi

Commemorare i defunti con i necrologi

Perdere una persona cara non comporta solo il dover organizzare il funerale, ma anche preoccuparsi dei necrologi. L’agenzia Onoranze Funebri Borin di Busto Arsizio (VA) offre ai suoi clienti tantissimi servizi, tra cui appunto la stesura e realizzazione dei necrologi.

Per chi non lo sapesse, i necrologi sono annunci funebri che solitamente si pubblicano su quotidiani o riviste per rendere nota la perdita di una persona cara. È un modo per “omaggiare” la memoria del defunto, usando una breve nota biografica seguita da un messaggio di addio e condoglianze alla famiglia stessa.

In passato, i necrologi erano discorsi funebri veri e propri, ma con l’avvento della stampa sono diventati piccoli testi scritti che però hanno mantenuto la stessa identica funzione sociale: commemorare i defunti.

Quando perdiamo una persona cara, oltre al dolore c’è davvero tanto a cui pensare e altrettanto da organizzare, per questo è molto importante affidarsi ad un’agenzia funebre professionale e di fiducia.

Onoranze Funebri Borin si occupa di organizzare funerali e di redigere e pubblicare necrologi: d’accordo con la famiglia del defunto, prepara il testo da pubblicare e lo invia personalmente ai quotidiani nazionali o locali su cui si intende ricordare e omaggiare la persona scomparsa.

Stilare un necrologio è un modo delicato ed elegante per ricordare una persona cara, specie se fatto nel modo giusto. Onoranze Funebri Borin di Busto Arsizio è un’agenzia funebre competente e qualificata, composta da persone disponibili e discrete, in grado di comporre i necrologi nel modo più intenso e sentito possibile.


scrivere necrologio

Come scrivere il giusto necrologio

Come si scrivono i necrologi? È una bella domanda, questa, perché in verità non esiste una regola vera e propria. L’unica cosa che si richiede, in questi casi, è il rispetto per la perdita di una persona cara e lo sforzo di non scadere in frasi fatte e pompose che non alleviano in alcun modo l’elaborazione di un lutto.

Perdere una persona cara è un momento doloroso e difficile, che nessuno sa mai come affrontare davvero: per questa ragione occorre circondarsi degli affetti più grandi, così come di persone serie e competenti che sappiano aiutare gli altri nella gestione di tutte le pratiche riguardanti un funerale. Pratiche come i necrologi, ad esempio, che servono a comunicare la scomparsa di una persona casa a quanti vivono lontani e vogliono trovare un modo per rendere omaggio alla sua memoria.

Di solito, i necrologi si utilizzano nelle grandi città, perché essendoci molte persone e molti quartieri la semplice affissione dei manifesti potrebbe non essere sufficiente a comunicare la scomparsa di qualcuno.

Quando si redige un necrologio, lo si deve fare come si farebbe con un qualsiasi comunicato di tipo informativo: in modo formale, discreto e il più possibile distaccato dagli eventi, senza però essere mai troppo freddi. Si rende nota alle persone che lo leggono la data di morte e quando e dove avranno luogo i funerali e si invita, eventualmente, alla partecipazione a quanti vorranno salutare per l’ultima volta la persona defunta. I necrologi devono essere sobri, eleganti e discreti, così come devono esserlo le persone che fanno le condoglianze di persona: bisogna rispettare sia la memoria dei defunti che il dolore di chi ha subito una perdita.


necrologi busto arsizio

I necrologi: messaggi discreti e formali

Quando perdiamo una persona cara, non è facile gestire il dolore e allo stesso tempo organizzare un funerale. Bisogna pensare a tante cose, come ad esempio dare notizia dell’evento alle persone care. Se non avete voglia di affiggere manifesti in giro per la città, potete sempre affidarvi ai necrologi, un modo discreto e semplice per annunciare una perdita e pubblicare la notizia su un giornale locale o nazionale.

L’agenzia di Pompe Funebri Borin di Busto Arsizio (con sedi sparse anche in altre province vicino Varese) si occupa di comporre necrologi e li fa pubblicare su riviste locali e nazionali. Scegliere di pubblicare i necrologi, anziché optare per i classici manifesti fuori dal portone di casa, è un modo più semplice e formale per annunciare la perdita di una persona cara. È importante che i necrologi siano discreti, distaccati e allo stesso tempo semplici e privi di fronzoli superflui. Ecco perché Borin si affida a un personale attento e qualificato per la loro scrittura, per offrire ai suoi clienti servizi sempre discreti ed impeccabili.

Oltre alla stesura e pubblicazione dei necrologi, Borin si occupa di gestire tutte le pratiche relative al servizio funebre completo, dalla pulizia e vestizione del defunto fino alla sua sepoltura o cremazione.

Per richiedere ulteriori informazioni o per avere un preventivo più dettagliato, mettetevi in contatto diretto con l’ufficio amministrativo delle Onoranze Funebri Borin: vi risponderà un personale attento e qualificato, sempre pronto a venire incontro alle vostre esigenze.