Come scrivere un necrologio

Come scrivere un necrologio? Il momento della scomparsa di un congiunto rappresenta uno degli istanti più dolorosi e difficili della vita di ciascun individuo ed è proprio per questi motivi che deve essere vissuto nel migliore dei modi, affidandosi ad un personale competente e specializzato in materia di onoranze funebri.  

Questi professionisti sapranno come scrivere un necrologio e accompagnare nei primi passi del cammino del dolore i parenti e i famigliari del deceduto.   

Come scrivere un necrologio? 

A chiunque di noi sarà capitato, almeno una volta nella vita, di leggere un manifesto funebre anche se magari non ci siamo mai inoltrati più di tanto nelle regole su come scrivere un necrologio nel migliore dei modi. 

I passaggi da seguire sono semplici: 

  • L’annuncio deve essere chiaro e conciso, indicare la data del decesso e i dati anagrafici essenziali del deceduto;
  • Possedere una forma sobria, semplice ma cercando sempre di rendere merito alla persona scomparsa;
  • Evitare di usare manifestazioni di cordoglio troppo intense che potrebbero risultare, in molti casi, altisonanti;
  • Indicare chiaramente l’ora, la data e la modalità della celebrazione delle esequie.

Seguendo questi passaggi, il come scrivere un necrologio sembrerà essere un’azione abbastanza semplice anche se comunque non dobbiamo mai scordarci che esistono professionisti nel settore, che possono crearli al posto nostro, evitandoci incombenze o fastidi in momenti molto difficili, a prescindere da tutto. Oltre alla semplice scrittura, infatti, occorrerà seguire un iter per poterli affiggere negli spazi pubblici o comunali, a seconda del posto. 

Noi di Borin Pompe Funebri svolgiamo questo servizio e molto altro ancora: seguiamo ogni nostro cliente nei passi più dolorosi della loro vita, accompagnando il proprio caro verso l’ultimo viaggio.